Rimedi alla puntura d’ape

 

Rimedi alla puntura d’ape: pungersi da un ape arrabbiato non è divertente e cani spesso pagano le conseguenze. Fortunatamente, la maggior parte delle punture di api causano irritazione locale al massimo, ma è sempre meglio tenere d’occhio il vostro cane per i segni di una reazione allergica. Sapere cosa fare quando il vostro cane viene punto da un’ape, è particolarmente utile, in modo da non essere catturato impreparati.

Estrarre il pungiglione

Dove c’è un cane punto da un’ape, di solito c’è un pungiglione che l’ape ha lasciato alle spalle. Fate attenzione però nel tentativo di rimuoverlo; se si schiaccia, più tossine può rilasciare, che è qualcosa che sicuramente non si desidera! Per farlo uscire, si può dividere il pelo del vostro cane e provare a raschiare via utilizzando l’unghia o l’angolo di una carta di credito.

Calmare il dolore con bicarbonato di sodio

Fare una pasta di bicarbonato di sodio e acqua e applicare sulla zona dopo che il pungiglione è fuori (fate attenzione che il cane non lo lecchi). Fare questo più volte al giorno per fornire sollievo. L’alcalinità del bicarbonato allevia il prurito, suggerisce Larry Thompson un tossicologo veterinaria nel libro “Home rimedi per cani e gatti.” Altre opzioni includono l’utilizzo di una piccola goccia di calamina, un sottile strato di gel di aloe vera o un cappotto rilassante di latte di magnesia.

Ridurre il gonfiore con impacchi

Se l’area appare leggermente gonfia, la si può calmare con impacchi freddi. Il freddo riduce il gonfiore in quanto restringe i vasi sanguigni nella zona, spiega il veterinario Dr. Michael Salkin. Si può semplicemente immergere un piccolo asciugamano in acqua fredda e poi risciacquare e applicare sulla zona.

Comprare un po di “diphenidramina”

Per lieve gonfiore locale, applicare  diphenidramina può aiutare. La dose è di 1 mg per libbra che può essere dato ogni 8 ore per 24 a 36 ore, suggerisce veterinario Dr. Fiona. Il miglioramento è generalmente visto in 30 minuti. Se si nota un rapido gonfiore con le labbra rosse, prurito e gonfiore intorno alla regione occhi e collo, vedere il vostro veterinario come questo può progredire fino anafilattico shock vedere di seguito.

Quando vedere il veterinario

In alcuni casi, i cani possono sviluppare gravi allergie a seguito di punture di api che richiedono attenzione immediata veterinaria. gonfiore del viso che coinvolge il naso o della gola può compromettere la respirazione che porta a una situazione potenzialmente pericolosa per la vita. I segni che suggeriscono shock anafilattico diverso gonfiore del naso e della gola comprendono improvvisa comparsa di vomito e diarrea, calo della pressione sanguigna, gengive pallide, arti freddi, convulsioni e collasso. Se si nota uno di questi sintomi correre al pronto soccorso veterinario come ogni minuto. Se il vostro cane è allergico alle punture di insetti, assicurarsi di portare sempre con sé un epi-pen per il vostro cane con voi.